CHIESA COME AI BEI TEMPI, MILENKOVIC CONCEDE IL BIS

29.07.2020 23:38 di Tommaso Loreto Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca 2020
CHIESA COME AI BEI TEMPI, MILENKOVIC CONCEDE IL BIS

TERRACCIANO – Dominguez lo chiama in causa dopo poco, lui risponde presente come fa più tardi sulla punizione, centrale, di Musa. Si conferma, 6,5

Dal 33'st BRANCOLINI - S.v.

MILENKOVIC – Buon per lui che Sansone, nel primo tempo, non trovi la deviazione a un passo dalla porta, ma è l'unica sbavatura di una serata in cui va nuovamente in gol dopo la testata di Roma concedendo il bis, 7

PEZZELLA – In ritardo su Orsolini nella prima azione del Bologna recupera con il tempo posizione e sicurezze, 6,5

CACERES – Musa lo salta secco nell'occasione poi sprecata da Sansone, la prima del match, poi prende le misure anche a Orsolini e va decisamente meglio, 6

VENUTI – Buona chiusura su Sansone dopo una decina di minuti, il resto è ordinaria amministrazione, 6

Dal 21'st LIROLA - Qualche accelerazione nel finale, 6

CASTROVILLI – Un bel numero sulla linea di fondo nei primissimi minuti di gara. Incide meno rispetto a qualche tempo fa ma è prezioso nel possesso palla, 6

PULGAR – Nel primo tempo mette la sua tecnica a disposizione dei compagni seppure alla lunga esca un po' dal vivo del gioco, 6

DALBERT – Orsolini lo mette in difficoltà fin da subito e anche Caceres, da quella parte, ne risente. Va abbastanza male anche l'assistenza per i compagni ma nel secondo tempo trova un parziale riscatto con l'assist per Chiesa e una chiusura decisa su Orsolini che salvano la prestazione, 6

Dal 33'st TERZIC - S.v.

GHEZZAL – Avvio macchinoso, con tanto di simulazione a metà primo tempo punita con l'ammonizione. Un po' meglio col passare del tempo anche perché non si nasconde, 6

Dal 9'st DUNCAN – Chiesa gli offre un bel pallone ma alza troppo la mira, 6

CUTRONE – Comincia con buona mobilità e un bel traversone in area, a seguire un bell'invito per Chiesa ma sugli sviluppi dell'azione manca in precisione al tiro. Occasioni per rifarsi non ne ricapitano, 5,5

Dal 21'st KOUAME - Una buona occasione per allenarsi, 6

CHIESA – Torna in una posizione prettamente offensiva e per poco non timbra il cartellino dopo il ventesimo quando mette a sedere l'avversario e solo l'intervento di Danilo gli impedisce di battere Skorupski. Un pizzico di fortuna gli regala il gol del vantaggio, ma lui si fa trovare al posto giusto, poi si costruisce da solo il due a zero e si prende meritati applausi sul terzo gol. Come ai bei vecchi tempi, 7,5

IACHINI – Obbligato a fare a meno di Ribery alza Ghezzal nel tridente offensivo con Chiesa e Cutrone, sulla destra della linea mediana va Venuti. Il caldo condiziona l'intera sfida in cui le occasioni migliori sono del Bologna seppure a passare in vantaggio sia la Fiorentina. E' una sorta di blocco psicologico che salta consentendo a Chiesa di bissare e a Milenkovic di arrotondare sul tre a zero. Sta comunque chiudendo la stagione a testa alta, 6,5