ARSENAL TROPPO FORTE PER LE VIOLA: LA DIFESA BALLA, SOLO LAMPI BONETTI E MAURO

12.09.2019 21:00 di Luciana Magistrato   Vedi letture
© foto di Federico De Luca
ARSENAL TROPPO FORTE PER LE VIOLA: LA DIFESA BALLA, SOLO LAMPI BONETTI E MAURO

DURANTE 5 Titolare al posto della Ohrstrom, prende quattro gol sui quali non ha tutte le colpe ma da una ormai nazionale è lecito qualche miracolo. Rischia anzi il quinto sbagliando un rinvio.

CORDIA 5,5 Caparbia, la vedi in ogni parte del campo per 20 minuti ma proprio per questo finisce presto la benzina. Ma la qualità si intravede eccome

(16' st PARISI 5,5 Poco movimento e muro anche perché la partita si è ormai incanalata su un unico binario)

ARNTH 5,5 Colpevole sul primo gol, leggera anche sugli altri ma è spesso l'ultimo scoglio dell'Arsenal che là davanti metterebbe paura a chiunque.

TORTELLI 5,5 Sbaglia sui tempi nei gol ma Miedema e Little e compagnia bella sono davvero difficili da rincorrere e arginare. 

BREITNER 4,5 Dovrebbe essere l'uomo in più davanti alla difesa ma le biancorosse sono troppo forti e lei diventa impalpabile. Marchiano l'errore sul terzo gol quando regala letteralmente palla alla Miedema

ADAMI 5.5 Prova a dare ordine in un centrocampo affollato di biancorosse ma non ci riesce e va in affanno. In avvio di ripresa Cincotta la sacrifica

(12' st MAURO 6 Parte bene poi resta sempre isolata e non vede palla. Quando gliene arriva una non imprime forza e il suo tiro di testa finisce nelle mani di Zinsberger. Idem sulla seconda servita da Lazaro ma almeno dà l'idea di un'attaccante).

BONETTI 6 Al 25 e al 26' strappa applausi per un tiro che sembrava dentro e per un'altra palla che la Zinsberger fa però facile preda. Per tutta la gara sembra l'unica in grado di accendere la gara anche se purtroppo non ci riesce

DE VANNA 5,5 L'esperienza e la classe si vedono e da attaccante fa una partita troppo di sacrificio per dare una mano dietro ma il risultato non si vede e soprattutto da una con il suo pedegree è lecito aspettarsi di più.

(29' st LAZARO sv)

PHILTJENS 5,5 brava nelle poche occasioni in cui spinge e a dare la palla del possibile pareggio alla Bonetti al 25' ma in difesa soffre come tutto il reparto. Sul 4-0 pasticcia con il portiere

THOGERSEN 5,5 Ha l'attenuante di giocare fuori ruolo. Suo il primo tiro in porta viola al 10' da lontano quando manca di poco la porta. Ogni tanto si accende e prova a partire ma in difesa rincorre a vuoto avversarie più veloci e in forma

AGARD 5 Poco attenta sul primo gol quando la Miedema la lascia sul posto, poi prova a guidare la difesa senza successo. Sfortunata anche sul quarto gol quando di testa serve un pallone poi preso dalle avversarie.