1º GIRO QATAR, BENE AMRABAT E MILENKOVIC. DEBUTTO RIMANDATO PER ZURKO E JOVIC

25.11.2022 10:00 di Giulio Falciai   vedi letture
1º GIRO QATAR, BENE AMRABAT E MILENKOVIC. DEBUTTO RIMANDATO PER ZURKO E JOVIC
FirenzeViola.it
© foto di Giacomo Morini

Con la sconfitta di ieri sera della Serbia contro il Brasile si è concluso il primo giro di partite dei giocatori di proprietà della Fiorentina impegnati con le rispettive Nazionali al Mondiale in Qatar.  

La Serbia, infatti, nella serata di ieri è stata battuta per 2-0 dalla Seleção nel suo esordio mondiale. Partita sufficiente quella del viola Nikola Milenkovic che ha aiuto molto Zivkovic quando deve, anche se poi ha rischiato di combinare una frittata a fine primo tempo, per poi metterci il piede per recuperare su Vinicius. È suo il fallo su Neymar che potrebbe costare il Mondiale al talento del PSG. Discreti, comunque, nel complesso, i novanta minuti in campo del serbo. Rimandato, invece, per il momento, l’esordio a questo Mondiale di Luka Jovic

Rimandato alla gara di domani alle 14 contro l’Arabia Saudita, forse, il debutto in Qatar di Szymon Zurkowski con la sua Polonia, dopo che è rimasto tutta la partita in panchina nel pareggio a reti bianche contro il Messico di martedì scorso. 

Più che ottimo, invece, l’esordio di Amrabat con il suo Marocco contro la Croazia. Se il regista viola infatti non è stato il migliore in campo dei suoi, poco ci manca. Analizzando la partita, il marocchino, anche se è l'unico giocatore ad aver rimediato un cartellino giallo, porta con sé una gara solida con molti recuperi importanti in mezzo al campo e un gol salvato sulla linea. Senza dimenticare il fallo da frustrazione di Modric, una cosa non da poco. Il prossimo match è fissato a dopodomani, alle ore 14, contro il Belgio.