TIRRENO, Pradè in Portogallo e altri dettagli sulla lite

18.06.2021 15:53 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
TIRRENO, Pradè in Portogallo e altri dettagli sulla lite
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca

L'edizione odierna de Il Tirreno offre un editoriale a firma Enzo Bucchioni. "Gli agenti comandano e l'UEFA non si muove", il titolo del pezzo in cui si torna sulla rottura brusca tra Gattuso e la Fiorentina, generata da dissapori tra Commisso e Mendes. Per un po' non parlerà nessuno per dare spiegazioni. I viola, si legge, sarebbero rimasti inorriditi dall'aumento dei costi sul cartellino dei giocatori del procuratore (Oliveira, Guedes e Corona) con Pradè volato in Portogallo, vanamente, per chiedere uno sconto. Dalla furibonda litigata che ne sarebbe seguita, lo strappo dei contratti. Forse il tecnico aveva già capito che le cose sarebbero andate diversamente da quanto preventivato al momento degli accordi. Se è vero che a Napoli non ha fatto acquistare alcun calciatore di Mendes, il tema dell'influenza dei procuratori nel calcio è di assoluta attualità. Cosa aspetta l'UEFA di Ceferin a intervenire?