SACCARDI, Grazie a Cina e FIGC per la generosità

26.03.2020 15:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
SACCARDI, Grazie a Cina e FIGC per la generosità

L'assessore regionale della sanità, Stefania Saccardi, ha parlato dell'emergenza Coronavirus, a partire dall'arrivo della delegazione cinese con materiale medico per arrivare a quella della FIGC di mettere a disposizione il centro tecnico di Coverciano. Ecco le sue parole: "Bella iniziativa partita del console cinese che ci ha proposto l'arrivo di questi 14 medici che si confronteranno con i nostri, con la loro conoscenza del fenomeno. Inoltre io ho chiesto anche strumentazione che ci hanno puntualmente mandato perché ora è difficile approvvigionarsene, dalle mascherine ai ventilatori che in Toscana non si possono produrre. Perciò questi materiali sono preziosi perché servono in tutto il mondo ora. È una bella collaborazione, sono a Careggi in aula magna per scambiarsi opinioni e conoscenze. Siamo in una fase in cui non possiamo tirare un respiro di sollievo ma decisiva e dobbiamo rispettare le norme che ci vengono date. Ad esempio non si può uscire tutti i giorni per fare la spesa, bisogna organizzarsi, evitando i contatti con le persone, non sono regole messe per motivi futili. Screening a tappeto anche in Toscana e laboratori attivi h24? Non proprio, ma li abbiamo aumentati, ora ne abbiamo 9, ma solo fino a 4000 tamponi che prima devono essere fatto agli operatori sanitari e le categorie a rischio, comprese le RSA degli anziani. Stiamo ricorrendo a test seriologici per identificare anche chi l'ha magari avuto. Ma non è rivolto a tutta la popolazione, ma identificata secondo le regole della Regione. Nella Toscana sud, che ha un territorio vasto, hanno pensato di far muovere dove è possibile le persone per il "pit-stop" per il tampone, con il drive-thru . Coverciano? Ho parlato io con il presidente Gravina attraverso Nardella che ieri mi ha avvertito. Coverciano si è messa a disposizione dell'emergenza sanitaria e voglio ringraziare il presidente per questa disponibilità e generosità"