EVACUO, A Iachini sono mancati i risultati. Prandelli...

21.11.2020 19:30 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Federico Gaetano
EVACUO, A Iachini sono mancati i risultati. Prandelli...

Felice Evacuo, doppio ex di Benevento e Fiorentina, ha parlato così in vista della gara di domani: "Qui a Catanzaro vengo da una situazione parecchio difficile ma mi sono trovato fin da subito benissimo. Ho ricominciato con tutto l'entusiasmo possibile".

Cosa ricorda del primo anno alla Florentia Viola?
"E' stato l'anno della rinascita, dei Della Valle che volevano risalire. La piazza dimostrò grande amore per la squadra e fu un anno positivo: vincemmo il campionato anche se non senza qualche difficoltà".

I tifosi viola?
"L'attaccamento alla squadra dei fiorentini è viscerale. Vivono il calcio con entusiasmo e con passione, sostenendo la squadra sempre. Ho un bellissimo ricordo. Non ho un aneddoto particolare ma ricordo le prime giornate, quando la squadra andava a giocare in tutti i campi di provincia. E c'era sempre grande seguito da parte dei tifosi".

Il Benevento?
"È stato portato in alto dal presidente Vigorito. In questi dieci anni ha fatto una grande scalata ed è una squadra e una società che può stare tranquillamente tanti anni in Serie A. Hanno costruito una buona squadra e si giocheranno la salvezza fino alla fine. Domani la Fiorentina parte avvantaggiata, però sicuramente la squadra di Inzaghi darà del filo da torcere".

Prandelli?
"Stiamo parlando di uno dei migliori allenatori italiani di tutti i tempi. Poi ha un rapporto speciale con Firenze e la Fiorentina: è la persona in grado di risollevare la squadra".

Cosa non è andato con Iachini?
"Firenze è molto passionale e forse a Iachini sono mancati i risultati. La Fiorentina vuole sempre lottare per le posizioni alte di classifica e negli ultimi anni non ci è riuscita. Ma non penso sia colpa solo si Beppe".