VLAHOVIC, Sarei felice di rinnovare. Ibra un mito

21.02.2020 08:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
VLAHOVIC, Sarei felice di rinnovare. Ibra un mito

Intervista a Dusan Vlahovic questa mattina sulle pagine della Gazzetta dello Sport. L'attaccante serbo della Fiorentina ha parlato del paragone con Ibrahimovic, suo prossimo avversario: "I miei amici mi chiamavano Ibra perché come Zlatan camminavo con i piedi larghi. Ma non era per imitare il mio mito. Mi veniva così, naturale". E anche se deve ancora crescere molto per somigliare ad Ibra, dice Vlahovic, l'ammirazione per lo svedese resta immutata. Poi il classe 2000 passa a parlare del suo rapporto con Chiesa, con il quale - confessa - ha creato anche un gruppetto di amici fuori dal campo. Definisce Iachini "un maestro" e su Commisso spende solo belle parole. Conclusione poi con il possibile rinnovo di contratto: "Ho un accordo ancora lungo ma sarei molto felice di allungare il contratto con la Fiorentina. Adoro questa società, questa squadra, questi tifosi. A Firenze è tutto giusto per me".