SUSO, Montella è la garanzia, Lucci l'alleato

11.08.2019 09:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Gazzetta dello Sport
© foto di Federico De Luca
SUSO, Montella è la garanzia, Lucci l'alleato

Come spiega stamani La Gazzetta dello Sport, Suso-Fiorentina è una trattativa che potrebbe andare in porto. Questo perché il Milan vuole liberarsi del giocatore e puntare su qualcuno che sia in grado di adattarsi meglio al gioco di Giampaolo, ma anche per altre ragioni che la rosea analizza nel dettaglio. Innanzitutto la presenza sulla panchina della Fiorentina di Vincenzo Montella: fu il tecnico campano a suo tempo a convincere Galliani a non cedere lo spagnolo e a riportarlo al Milan. Quella di Montella è dunque una presenza che dà garanzie a Suso, a maggior ragione dal momento che lo spagnolo sarebbe perfetto per il 4-2-3-1 disegnato dall'allenatore per la Viola. In più, con Chiesa a destra, Boateng al centro e Suso a sinistra, la Fiorentina avrebbe un attacco da fare invidia.

Dall'altra parte della trattativa c'è poi il procuratore Alessandro Lucci, alleato della Fiorentina nella ricostruzione che Pradè e Barone stanno mettendo in atto. È colui che ha riportato Badelj in viola, ha messo le basi per l'affare per Suso e ha proposto Bertolacci alla Fiorentina. Lucci crede molto nel progetto Rocco e sta convincendo i propri giocatori.