RUSSO, La domenica speciale del vice-Montella

23.05.2019 11:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Nazione
© foto di Federico De Luca
RUSSO, La domenica speciale del vice-Montella

L'edizione odierna de La Nazione traccia questa mattina un ritratto di Daniele Russo, il vice di Montella che con tutta probabilità dovrà guidare la Fiorentina dalla panchina nell'ultima gara di campionato che potrebbe decretare la salvezza viola; nonostante il precedente negativo (ko per 1-0 in casa con la Lazio nel 2014), Russo è la diretta emanazione di Montella stesso, che lo ha voluto come collaboratore fin dal 2011. Il tecnico campano si trovava allora sulla panchina dei Giovanissimi della Roma e dopo le dimissioni di Ranieri fu catapultato in prima squadra assieme a Russo. Da quel momento l’amicizia fraterna tra i due (nata negli anni ’90, quando l’Aeroplanino giocava a Empoli assieme ad Alessandro Di Curzio, vicino di casa di Russo) è diventata una collaborazione. Chi ha avuto modo di conoscere il secondo di Vincenzo, racconta di una persona espansiva e alla mano, sensibile e meno distaccata rispetto a Montella, anche e soprattutto coi giocatori. Non è un caso infatti che uno dei compiti di Russo all’interno dello spogliatoio sia quello di seguire e studiare da vicino gli umori di tutti componenti della rosa per poter fin da subito entrare in confidenza con loro.