ROCCO-ELKANN, Scambio di battute: "Io come voi..."

16.10.2019 09:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttosport
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
ROCCO-ELKANN, Scambio di battute: "Io come voi..."

Sulle pagine odierne di Tuttosport questa mattina si torna a parlare del Columbus Day andato in scena lunedì per le vie di New York e di un curioso siparietto che ha visto protagonisti sia il presidente Rocco Commisso che il dirigente della Fiat (e azionista della Juvetus, vista la sua parentela con la famiglia Agnelli) John Elkann: chi li ha visti e sentiti, scrive il giornale, ha raccontato di uno scambio di battute che ha strappato continui sorrisi. Il proprietario viola è avvicinato al numero uno di Fiat intimandogli di smettere di vincere in Italia e di lasciar spazio pure “a noi poveretti della Fiorentina…”. Immediata la reazione di Elkann, che in tono scherzoso gli ha domandato: “I miei figli vogliono sapere: come mai un tifoso juventino ha comprato proprio la Fiorentina?” Commisso, che in gioventù non ha mai nascosto le sue simpatie bianconere, ha replicato: “Perché voi non mi volete alla Juve: meritate complimenti per quanto state facendo, mi piacerebbe tanto emularvi e magare fare anche meglio a Firenze con un nuovo stadio, una società solida e una squadra sempre più forte”.