RIBERY, Firenze mi ricorda Marsiglia. La squalifica...

22.11.2019 08:42 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
RIBERY, Firenze mi ricorda Marsiglia. La squalifica...

In una lunga intervista al Corriere dello SportFranck Ribery si è raccontato a tutto tondo. Ha cominciato parlando della situazione attuale della Fiorentina: "Sappiamo di non avere una squadra da primi posti, ma dobbiamo sempre uscire dal campo felici per la vittoria ma anche arrabbiati per la sconfitta. È il messaggio che passo ai più giovani". Poi ha affrontato anche l'argomento relativo alla squalifica di 3 giornate:  "Avrei dovuto evitare quella reazione, mi sono scusato ma non è bastato. Una tristezza infinita. L'istinto, la tensione della partita hanno prevalso sull'esperienza. Male, molto male". Il VAR non gli piace, dice, ma se questa è la regola lui si adegua anche se soffre le interruzioni. 

Una parentesi viene dedicata anche a Firenze: "È un posto ideale per fare calcio, la città, il pubblico vive la squadra. Come a Marsiglia, dove sono stato due anni. C'è un'adesione fortissima. Rocco, Joe e Daniele hanno tanto entusiasmo, la gente si fida di loro. Daniele Pradè è una persona unica. E con Montella mi trovo benissimo, mi ha dato tanta responsabilità, il cambio di modulo ha portato equilibrio alla squadra".