PRANDELLI, Pazienza e uno più vicino a Simeone

06.12.2018 08:40 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1800 volte
Fonte: La Repubblica
© foto di Federico De Luca
PRANDELLI, Pazienza e uno più vicino a Simeone

La Repubblica in edicola oggi traccia un parallelo tra Pioli, che si scopre nel mirino, e Prandelli, che lo difende considerando "Una follia" mettere in discussione l'allenatore. L'ex tecnico viola ritiene la Fiorentina "Una squadra viva. Stefano è un ottimo allenatore ed è normale che una rosa così giovane incontri delle difficoltà. Serve solo pazienza. Pioli saprà come tirare fuori il massimo da essa. L'unico consiglio +è che forse Simeone può aver bisogno di un giocatore più vicino. Ma credo che lui ci stia lavorando e sono fiducioso. In questi momenti delicati vengono fuori i giocatori veri. La squadra ha un'anima, mancano solo i gol ma arriveranno". Come trattenere i giocatori forti? Per Prandelli bisogna scendere a patti subito: "Anche a Chiesa converrebbe essere il simbolo della Fiorentina e della Nazionale per qualche anno. Guardate Bernardeschi: sì, è alla Juve, ma mica è titolare. Stadio? Io punto sul progetto tecnico. La Juve ha un bello stadio, ma se non facesse i risultati resterebbe vuoto".