PEZZELLA, Simone ha il fuoco dentro. Benassi...

14.09.2018 10:45 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 3308 volte
© foto di Giacomo Morini
PEZZELLA, Simone ha il fuoco dentro. Benassi...

German Pezzella, nella lunga intervista al Corriere dello Sport - Stadio, ha toccato tanti temi. Come quello dell'età bassa dei viola: "E' strano vedere così tanti giovani in grado di capire quando è il momento di scherzare e quando quello di lavorare. Pioli? E' un tecnico molto bravo, ma quando si arrabbia non ce n'è per nessuno. Nazionali? Significa che è stata costruita una Fiorentina di qualità, un nuovo ciclo con giocatori capaci di mettere in campo voglia, energia e forza fisica. Concorrenza? Serve rispetto reciproco. Chi sta fuori recita un ruolo ancora più importante".
Su Simeone: "Ha il fuoco dentro. Lo ripete ogni volta: non si è mai seduto sugli allori perché figlio di Diego Simeone. Ha lottato con gli artigli per conquistare un suo spazio e continua a volere sempre di più: è la sua forza. La tripletta al Napoli? Quella fu la nostra partita perfetta. Tutto ci ha girato dalla parte giusta e il Napoli era stordito dalla partita con la Juve. Se sogno? Certo, ma solo con i sogni non si va da nessuna parte. Davanti abbiamo 5-6 squadre di altissimo livello, ma non parto battuto, i miracoli esistono come per il Leicester. Benassi capocannoniere? Un altro miracolo ma il gol con l'Udinese da manuale". (LEGGI ANCHE QUI)