MATSUEV, Batistuta come Tchaikovsky. La Viola...

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 9480 volte
© foto di Federico De Luca
MATSUEV, Batistuta come Tchaikovsky. La Viola...

Il 42enne pianista russo che aprirà i Mondiali questa estate Denis Matsuev, in un'intervista al Corriere Fiorentino ha rivelato la sua grande passione per il calcio, che si porta dietro in tutti i concerti in giro per l'Europa, parlando anche dei sui ricordi legati a Firenze e alla Fiorentina: "Batistuta è stato uno dei miei idoli quando ero ragazzo, l'ho sempre paragonato al Tchaikovsky del calcio. Perchè è uno che ti faceva piangere per l'intensità con cui giocava. Bati è il più romantico dei compositori romantici, un melanconico, sentimentale dal grande cuore" - dice il compositore a proposito di Batigol. E sulla Fiorentina aggiunge: "E' una squadra per gente romantica, come la mia musica. Genera molta passione e sofferenza nonstante vinca poco, o forse proprio per quello, le devi donare il cuore, come il mio Spartak Mosca".