GUAGNI, Sono fedele alla Viola come Totti alla Roma

15.04.2019 10:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere Fiorentino
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
GUAGNI, Sono fedele alla Viola come Totti alla Roma

Alia Guagni, fiorentina doc e capitano della Fiorentina Women's, ha parlato in un'intervista al Corriere Fiorentino: "La Coppa Italia? A Roma potevamo vincere, abbiamo sbagliato troppi gol. Mercoledì dovremo essere più concrete. Un'eventuale finale dovrebbe essere contro la Juve, ci spero. La partita dell’Allianz in campionato ci ha lasciato l’amaro in bocca, non meritavamo di perdere. C’è voglia di rivincita e una eventuale finale di coppa potrebbe essere l’occasione giusta. Scudetto? Ci crediamo. Ma non dipende solo da noi. Bisogna sperare in un altro passo falso della Juve. Noi resteremo concentrate, proveremo a vincere anche l’ultima gara e al 90’ vedremo. La partita dello Stadium? È stato pazzesco. Un ricordo che mi rimarrà in eterno. Se penso a quando ho iniziato a giocare, a quando il calcio femminile era più che anonimo e nessuno ci conosceva. E adesso ho avuto la fortuna di giocare una gara scudetto davanti a 40.000 persone, allo Stadium, per di più contro la Juve. Un sogno. Dispiace per il risultato, ma questo non toglie il significato che ha avuto quella giornata per me e per tutto il movimento. Io a Firenze? Mi sento un po’ come Totti. Io sono fedele alla Fiorentina come lui alla Roma. Avrebbe potuto vincere tutto, ma ha sempre scelto con il cuore: chapeau. Se baratterei la Coppa con il campionato? Non baratto niente. Io voglio tutto. O almeno ci provo".