EX VIOLA, Montolivo: "Io condannato a smettere"

13.11.2019 09:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
EX VIOLA, Montolivo: "Io condannato a smettere"

Stamani il Corriere dello Sport pubblica una lunga intervista a Riccardo Montolivo, finito negli ultimi anni sempre più ai margini del Milan. L'ex centrocampista viola racconta l'esperienza surreale vissuta in rossonero: "Avevo smesso di giocare non per mia volontà, né per problemi fisici. E non ricevevo risposte in merito ai sistematici forfait che mi venivano riservati". Il rimorso c'è, ma lui, come spiega, non ha mai voluto fare la guerra alla società per ragioni di attaccamento al Milan: "Ma quest'esperienza mi ha condannato a smettere a 33 anni, anche perché i club che si facevano avanti per comprarmi si accorgevano che non giocavo da oltre un anno e sparivano".