DRAGO, La Viola è sua: e l'ingaggio è raddoppiato

09.08.2019 08:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Gazzetta dello Sport
DRAGO, La Viola è sua: e l'ingaggio è raddoppiato

Spazio al rinnovo di contratto di Bartlomiej Dragowski sulle pagine odierne de La Gazzetta dello Sport: dopo aver visto dalla panchina le parate di Tatarusanu, Sportiello e Lafont, stavolta tocca davvero al polacco. Un «Drago» fra i pali: alla Fiorentina dall’estate 2016, ma per la prima volta ufficialmente titolare in porta. Decisivo il prestito ad Empoli, con il polacco a fare il fenomeno nei mesi passati in azzurro. Nessuna voglia di fare polemica o guardarsi indietro. Fresco di prolungamento contrattuale (2023) con stipendio sostanzialmente raddoppiato (700mila euro), Drago ha ascoltato le proposte di altri club, su tutti il Bournemouth, prima di sposarsi di nuovo con la Viola.