CORVINO, Lo sfogo: "Ho lasciato io. Pur di farlo..."

13.06.2019 08:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport - Stadio
© foto di Balti Touati/PhotoViews
CORVINO, Lo sfogo: "Ho lasciato io. Pur di farlo..."

Sul Corriere dello Sport - Stadio di oggi l'ormai ex dirigente generale della Fiorentina Pantaleo Corvino si è lasciato andare ad uno sfogo dopo l'addio alla società viola. Nella telefonata fatta al quotidiano ha detto: "Ho deciso io di andarmene per lasciare liberi i nuovi proprietari. Ai nemici rispondo con l'elenco dei successi e  i conti risanati. Alla Viola ho dedicato e dato tutto me stesso con passione e tanto impegno. Ho voluto io questo divorzio, mi rendevo conto di non poter restare con gente nuova, con una nuova proprietà. Della trattativa ho saputo solo il sabato di Fiorentina-Genoa. Ho deciso di chiudere, anticipando probabilmente la loro decisione, perché Commisso e i suoi hanno il diritto alla discontinuità e io rappresentavo i Della Valle. Lo dico subito, per me è stato un bagno di sangue sul piano economico, ma non è questo il punto. La dignità e il senso di responsabilità hanno comunque un prezzo. Sono ancora intontito, metto tante cose insieme, quelle fatte bene e le colpe, perché anche se ho commesso degli errori, non mi sono mai risparmiato. Ho ricevuto critiche giuste e altre assurde, figlie di pregiudizi e antipatie: troppi sapientoni mi hanno utilizzato per ottenere il consenso di una parte della tifoseria. Io li chiamo personaggi in cerca d’autore".