COR.SERA, La Viola sorride, ma l'Europa resta lontana

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1279 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
COR.SERA, La Viola sorride, ma l'Europa resta lontana

Come domenica scorsa contro il Cagliari, la Fiorentina vince alla fine. Il cecchino è ancora Nikola Kalinic, che aveva piegato i sardi di testa nel recupero e a Crotone lo fa proprio al 90’ con un pallonetto, sfruttando alla perfezione l’imbucata di Saponara. Si tratta di due partite fotocopia nel giro di una settimana: identico il punteggio, il marcatore, l’andamento, l’epilogo. Ma nei panni della Fiorentina è difficile essere soddisfatti sino in fondo. I pochi tifosi arrivati sino in Calabria espongono striscioni ironici sui Della Valle, la squadra gioca a un ritmo basso che non autorizza grosse speranze per il futuro e la classifica resta complicata: il Milan, prima delle escluse dall’Europa, è a 5 punti; Atalanta e Inter sono a 7, la Lazio addirittura a 9. Lo riporta il Corriere della Sera.