CORR. FIORENTINO, Della Valle rinuncia agli ultras

14.09.2018 09:15 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 3481 volte
CORR. FIORENTINO, Della Valle rinuncia agli ultras

"C’è un pezzo di Firenze in questa ripartenza" -sono le parole di Andrea Della Valle, gioioso per l’aiuto che la sua città adottiva ha dato alla terra di origine, che scherza (sapendo che quella terra ha ben altri colori dal viola) - In questo modo magari abbiamo accattivato le simpatie dei più piccoli". Il Corriere Fiorentino, con l'inviato nelle Marche, racconta la giornata del presidente onorario viola a San Severino andando poi sul tema centrale toccato, il rapporto con i tifosi. E Della Valle, titola il quotidiano, rinuncia agli ultras: "Non so se ci sono margini per ricostruire. La situazione sembra essersi quietata ma è dormiente. So per esperienza che se perdi due partite tutto viene rimesso in discussione. Ho apprezzato la risposta della gente, è stato un bel segnale che deve far riflettere coloro che mi contestano: dovrebbero mettersi una mano sulla coscienza. Io la mia ce l’ho a posto, ho sempre dato il massimo. Un incontro? Non lo so se lo hanno chiesto, su questo tema ci torneremo".