CORR. FIORENTINO, Altri tre punti in zona Kalinic

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1066 volte
© foto di Federico De Luca
CORR. FIORENTINO, Altri tre punti in zona Kalinic

San Nikola da Spalato colpisce ancora e non spezza l’esile filo che lega la Fiorentina all’Europa. Come una settimana fa contro il Cagliari, il minuto chiave è il 90’ e l’uomo decisivo si chiama Kalinic, stavolta servito alla perfezione dalla prima giocata importante dell’avventura viola di Ricky Saponara. Per la Fiorentina è il quarto gol vittoria in «zona Cesarini». Oltre a domenica scorsa, era già successo a Pescara (segnò Tello) e con il Palermo in casa (Babacar). Indizi delle difficoltà viola nel giocare contro le piccole, ma anche della voglia di non mollare. "Il patto" siglato alla vigilia tra Corvino, lo stesso Sousa e la squadra dunque (almeno per ora) è salvo, anche se la partita di ieri a Crotone è sembrata una copia in carta carbone di quella col Cagliari di domenica scorsa. Proprio come contro i sardi - sottolinea il Corriere Fiorentino - l’attacco viola crea e spreca, ma allo stesso tempo la difesa soffre e rischia di prenderle anche dai modesti calabresi. Certo, ieri a Crotone faceva caldo e questo, come sottolineato da Sousa a fine partita, può aver condizionato il ritmo. Il problema però non è nato solo in Calabria e sicuramente è uno dei fattori che ha tenuto lontano la Fiorentina dalla zona che conta.