COMMISSO BIS, Stadio? Io vado veloce. Miei modelli...

12.06.2019 09:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Nazione
© foto di Giacomo Morini
COMMISSO BIS, Stadio? Io vado veloce. Miei modelli...

Ecco la seconda parte dell'intervista concessa da Rocco Commisso a La Nazione: "Sono innamorato di Firenze, garantisco massimo impegno e cuore. Lo stadio? Ristrutturare il Franchi sarebbe veloce, ma ci sono dei problemi. Quindi chiedo aiuto alle istituzioni per snellire gli aspetti burocratici: alla mia età non aspetto dieci anni per un nuovo stadio. La squadra? Il mio modello organizzativo è la Juve, il migliore di tutti. Ma anche l'Atalanta, per il senso di appartenenza dei suoi giocatori. Non posso promettere di essere sempre qui, per questo sto creando un gruppo decisionale di spessore, e non so se ne farà parte anche mio figlio Joseph. Cosa aspettarci? Come aumento il valore se non posso comprare giocatori di livello? Il fair play finanziario è un circolo vizioso, non virtuoso. Chiesa? Farò di tutto per tenerlo, però un ex viola mi ha chiesto: "Perché fare un contratto così lungo a un ragazzo che magari il prossimo anno deluderà abbassando la propria valutazione?". La Fiorentina ha rischiato la B? Ho visto i giocatori terrorizzati. Calcio femminile? Faccio il tifo per le ragazze, a New York guado sia il calcio maschile che femminile. Giuseppe Rossi? Ragazzo d'oro. Non ci siamo mai incontrati, potrebbe succedere a Firenze. I fiorentini? Mi hanno detto che ci aiuteranno, io vado veloce...".