CHIESA, Non si sente prigioniero in maglia viola

20.11.2019 11:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: La Nazione
CHIESA, Non si sente prigioniero in maglia viola

Anche La Nazione di questa mattina dedica ampio spazio alla rinascita di Federico Chiesa con la maglia azzurra e alle sue prospettive di permanenza a Firenze. Come scrive il quotidiano, la foto postata assieme a Riccardo Orsolini nel post partita di Palermo racconta di un ragazzo che si è trovato al centro di una intricata vicenda di mercato e che ora probabilmente si è ritrovato, semplicemente dopo una rete realizzata con la maglia che ogni bimbo che si avvicina al calcio sogna: quella della Nazionale. Quella viola è il presente, probabilmente anche il futuro. Vero è che Federico non si sente un prigioniero con la Fiorentina. E’ un ragazzo troppo vero per millantare attaccamento o falsa disponibilità verso tutti. Da parte di Commisso e Barone, è stato ribadito spesso che la linea è sempre stata chiara. Così come è chiara quella attuale: proporre a Chiesa un prolungamento dell’accordo attuale con consistente aumento dell’ingaggio fino a portarlo in linea di chi in questo momento è sulla copertina della squadra viola: Ribery. Al momento non sono in programma incontri a breve e l’agenda di Pradè è fissata per altre situazioni. Non c’è fretta insomma.