CAMOLESE, Viola e Toro devono badare al sodo

06.12.2019 09:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Giacomo Morini
CAMOLESE, Viola e Toro devono badare al sodo

Giancarlo Camolese, ex allenatore, con un passato anche da calciatore, del Torino, ha analizzato la gara tra i granata e la Fiorentina a La Gazzetta dello Sport. Il collaboratore del centro tecnico di Coverciano ha spiegato come, senza Belotti, Mazzarri si sia affidato a chi gli aveva offerto maggiore freschezza atletica e determinazione in allenamento per creare problemi al Genoa in impostazione del gioco colpendolo alla prima occasione utile. Sulla sfida di domenica la sua opinione è chiara: "Sono curioso di vedere se Berenguer sarà preferito a Zaza. Il Toro di Marassi non avrà offerto spettacolo, però ha costretto il Genoa a giocare a sua volta male. Questa si chiama concretezza. Quando sei in difficoltà ne esci con i risultati. Ora pure la Fiorentina ha bisogno di punti quindi conta badare al sodo: vale per entrambe. A Genova si è rivisto un Torino compatto e duro". Secondo Camolese i granata hanno armi importanti come Verdi, Belotti, Iago Falque, Baselli e Meité, ma per il momento la priorità non deve essere il giocar bene. Con i viola la gara resta delicata ed affascinante ed i tifosi dovranno aiutare.