BUTTITTA, Dovevo seguire il consiglio di Barone

17.08.2019 10:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: Corriere dello Sport - Stadio
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
BUTTITTA, Dovevo seguire il consiglio di Barone

Sulle pagine del Corriere dello Sport - Stadio c'è spazio per le parole di Leonardo Buttitta, ex giocatore di calcio oggi broker a Manhattan, il quale racconta: "Avevo talento, mi volevano i college ma io volevo la Serie A. Un giorno venne da me Joe (Barone, ndr) e mi disse: 'Pensa al futuro, puoi giocare e studiare, la laurea è preziosa. Ti darò una mano'. Mi trovò un posto ai Red Bull e ai Chicago Fire, non lo ascoltai e partii per l'Italia, dovevo andare alla Samp, volevo l'Italia. Mi feci male e finì tutto. Sbagliai a non ascoltarlo. Posso dire che sono stato un...". Poi un aneddoto su Barone: "Si è sempre occupato di tutti i ragazzi. Non ha mai cercato il profitto personale, ma il bene dei giocatori. Ricordo la telefonata tra Commisso e Montella. Il presidente passò il telefono a Barone e stettero a parlare a lungo. Lui e Vincenzo la pensano allo stesso modo, disse qualcuno. Barone capisce di calcio":