PRIMI NODI

16.05.2018 00:00 di Tommaso Loreto Twitter:   articolo letto 7294 volte
© foto di Balti Touati/PhotoViews
PRIMI NODI

Questioni da affrontare il prima possibile, possibilmente anche prima del tanto atteso Consiglio d'Amministrazione che consegnerà le chiavi del prossimo mercato a Pantaleo Corvino. Ci sono nodi da sciogliere sull'agenda degli uomini mercato viola, partendo dal futuro del portiere fino a quello del capitano passando per conferme e bocciature che determineranno le prossime mosse sul mercato estivo. 

La vicenda Sportiello resta per esempio aperta, con la Fiorentina che chiede uno sconto per il riscatto e con le incertezze del portiere che sembrano comunque inferiori alle buone prove. Stando così le cose la sensazione è che la Fiorentina abbia intenzione di puntare ancora su di lui ma prima dovrà essere discusso il suo futuro anche con l'Atalanta. Quanto a Badelj, invece, non cambiano le posizioni tra società e giocatore. 

La prima offerta viola è di poco superiore all'attuale ingaggio del croato, a queste cifre sarà difficile immaginare un accordo, ma le porte a un rinnovo restano aperte e dovranno essere valutate da entrambe la parti nei prossimi giorni. Quando con la squadra ufficialmente in vacanza, sarà solo e soltanto tempo di mercato. E davvero sarà possibile farsi di un'idea più precisa della Fiorentina che verrà.