MESSAGGI DI SPERANZA

13.06.2018 10:00 di Giacomo A. Galassi Twitter:   articolo letto 3910 volte
MESSAGGI DI SPERANZA

Diego Della Valle è tornato a parlare ed era un po' di tempo che non accadeva (l'ultima volta era stata nei giorni della tragedia Astori). Per questo le parole del numero 1 della Tod's risuonano forti nelle orecchie di tutto il mondo Fiorentina. Ma ci sono anche altre ragioni per cui in questo momento quello che ha detto Diego Della Valle è importante.

Esse infatti arrivano in un momento particolare per la squadra viola, con i gioielli della squadra che fanno gola a mezza Europa e l'affare Chiesa pronto ad esplodere tra chi un giorno offre 50 milioni, poi 60 e infine 70. Cifre che potrebbero far vacillare ma che, a quanto dice DDV, non fanno pensare che Chiesa possa lasciare Firenze. Almeno non quest'anno. "È bello e sta bene alla Fiorentina: dove deve andare?".

Poi c'è l'altro nodo fondamentale delle parole di Diego Della Valle: la questione stadio. Ancora una volta si è pronunciato in termini che escludono le colpe della società viola nei ritardi per l'inizio dei lavori nella nuova zona Mercafir, adducendo piuttosto le colpe ad altri. Un messaggio al Comune? Fatto sta che sono ormai anni che si parla del nuovo stadio della Fiorentina eppure poco sembra muoversi.

Insomma, Diego è tornato a parlare e ancora una volta non è stato banale. Firenze chiedeva un messaggio di rassicurazione per il mercato che si aprirà tra una ventina di giorni e il messaggio è arrivato. Parole che fanno certo sperare i tifosi della Fiorentina. Solo il tempo dirà se saranno state quelle decisive.