GALLI A FV, BERNA RESTI IN VIOLA. SOUSA HA CHIUSO MALE

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 4414 volte
© foto di Federico De Luca
GALLI A FV, BERNA RESTI IN VIOLA. SOUSA HA CHIUSO MALE

Giovanni Galli, doppio ex di Napoli e Fiorentina, ha parlato in esclusiva a "Garrisca al Vento!", trasmissione a cura della redazione di FirenzeViola.it in onda su TMW Radio, a proposito dei temi caldi in casa Fiorentina, tra cui Bernardeschi e Sousa:

Tra poco ci sarà il Memorial Galli, il torneo in memoria di suo figlio. Cosa si aspetta da quest'evento che in passato ha visto calcare il campo del Cerreti grandi talenti del calcio italiano?
Io lo considero una sorta di Final Eight delle giovanili visto il grande livello delle squadre presenti. A parte il contesto tecnico a contare comunque è quello ambientale, perché l'atmosfera che si crea è davvero molto bella per questi ragazzi. Come Testimonial tra l'altro quest'anno avremo Carlo Ancelotti e Karl-Heinz Rummenigge che ritireranno i premi assieme al piccolo Chiesa. Sono molto orgoglioso di questo. Oltre a Federico sono passati da questo torneo anche ragazzi come Borini, Bernardeschi, Darmian e De Sciglio, ma è normale quando ci sono squadre di questo livello.

A proposito di Bernardeschi, qual'è secondo lei la decisione migliore che può prendere per il suo futuro?
Intanto bisognerebbe capire quali sono le offerte e le richieste arrivate. Noi non abbiamo le informazioni complete. Il procuratore parla di progetto tecnico, non di soldi, quindi credo che se la Fiorentina vuole tenerlo il progetto deve essere importante, altrimenti non avrebbe senso trattenerlo a Firenze. Ovviamente perdi un gran giocatore e un grande simbolo per Firenze. Se un calciatore chiede che cosa vuole fare una società comunque non va bene. Un conto è se lo chiede un Messi o un CR7, ma Bernardeschi, anche se ha dimostrato di essere un ottimo giocatore, non si capisce cosa voglia. In ottica mondiale in ogni caso è molto meglio per lui restare col 10 nella Fiorentina piuttosto che andare in squadre in cui poi non hai spazio. Io farei ancora un anno, e dopo il mondiale determinerei il mio futuro. Non gli mancherà certo il tempo per guadagnare bene.

E all'operato di Sousa che bilancio darebbe?
L'esplosione di Bernardeschi e Chiesa sono un ottimo risultato. Sul versante giovani è stata un'ottima gestione. Però lascia male, tra polemiche, comportamenti ambigui e lascia un'immagine di persona non coerente nelle azioni. Se ti facevi i selfie poi è brutto avere il comportamento che sta tenendo. Non puoi piacere a tutti, e se ci sono stati dei problemi con la società li devi mettere da parte in favore dell'obiettivo della squadra. Questo è venuto meno. Comunque sono stati due anni che hanno avuto tanti alti e bassi e tanti momenti in cui sarebbe potuto cambiare tanto. Non c'è stata continuità.

Per chiudere la partita di sabato prossimo: il Napoli visto contro il Torino può perdere con la Fiorentina? 
La lotta appare impari, ma con la Fiorentina spesso il Napoli si è trovato male. Con l'Atalanta che li ha pressati asfissiando il gioco partenopeo gli azzurri sono andati in difficoltà, questa deve essere l'idea anche della viola. Il problema è che per farlo ci vuole gamba e i difensori viola non sono abbastanza veloci. I tre piccoletti davanti del Napoli rendono tutto molto difficile. Non è una partita facile, vediamo cosa prepara Sousa.