FOND. ACF, Tanti progetti ma Legends in sospeso

07.11.2018 19:45 di Luciana Magistrato  articolo letto 1931 volte
FOND. ACF, Tanti progetti ma Legends in sospeso

La Fondazione, le glorie viola, il Memorial Beatrice e quel progetto per le Legends. La Fiorentina, oltre all'aspetto tecnico e strutturale, ha anche a cuore anche quelli sociale, storico e culturale. In particolare per questo 2018 si pone come obiettivi di selezionare e sostenere progetti ed iniziative, privilegiando i bambini, le persone svantaggiate e diversamente abili che praticano sport. In questo ambito si inquadra innanzitutto il rapporto ormai consolidato con Save the Children e quello con altre Associazioni no profit, selezionate secondo criteri di contiguità con il mondo dello sport. Per il sociale ad esempio la Fiorentina attraverso la Fondazione ha sponsorizzato con maglie e materiale ad hoc da calcio due squadre speciali: la Fiorentina for special e i ragazzi del Quarto Tempo Onlus nel torneo dedicato ai giocatori con disabilità. 

Vuole inoltre diffondere, recuperare e proteggere la memoria ed i valori della Fiorentina e diffondere la storia dei colori viola attraverso il coinvolgimento dei suoi ex calciatori. E in questa direttiva si inquadrano la staffetta 3X7 di alcune glorie viola in occasione della Firenze Marathon annunciata oggi, la Hall of fame d'intesa con il Museo Fiorentina che si svolgerà il prossimo 26 novembre e che inserirà altri grandi nomi della storia viola e il Memorial Beatrice che il club sta organizzando con la famiglia e le Glorie Viola per inizio 2019.

E se con le Glorie Viole c'è una sorta di collaborazione, resta ancora in piedi il progetto più ambizioso di creare le Legends viola, annunciato in pompa magna a Malta a maggio dal vicepresidente Salica (che segue in prima persona queste cose) e che è un po' rallentato in questi mesi per l'impossibilità di trovare ex viola che siano sempre disponibili e in grado di sfidare in partite vere - per beneficenza -altre squadre di glorie, come quella dell'Inter Forever che ieri ha sfidato quelle del Barcellona (con Mendieta e Belletti tra gli altri) e che schiera Toldo, Materazzi, Zanetti, Figo, Ventola, Vieri... L'ex viola Frey, che pur qualche partita con le leggende dell'Inter l'ha disputata, aveva accolto la notizia data da Gino Salica con grande entusiasmo visto che doveva essere proprio lui a sviluppare il progetto contattando ex viola ma per ora è tutto ancora in sospeso, con le Glorie Viola che sono rimaste sì a disposizione ma del tutto autonome e a livello più...amatoriale.