VICEPRES. AIC, Professionismo donne? Servono i fatti

10.12.2019 14:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 10 DIC - "Sul professionismo alle calciatrici è arrivato il momento di passare dalle parole ai fatti". Lo sollecita Umberto Calcagno, vicepresidente Aic, commentando l'emendamento alla Legge di Bilancio presentato dal senatore Tommaso Nannicini (PD) e dalla senatrice Susy Matrisciano (M5s) che, a suo dire, "rappresenta un primo passo concreto per dare le giuste tutele previdenziali alle atlete, senza gravare sulla sostenibilità degli sport di squadra femminili. Bisogna incentivare il passaggio al professionismo delle donne nello sport - aggiunge il n.2 dell'Associazione calciatori -, così come avviene in altri ambiti lavorativi, permettere alle ragazze di coltivare il talento e investire con più serenità nelle loro carriere sportive di alto livello". (ANSA).