MARADONA, La sorella contro le figlie: "Abbandonato"

04.12.2020 15:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA
© foto di ANSA

(ANSA) - BUENOS AIRES, 04 DIC - Il ricordo di Diego Maradona è ancora vivissimo in tutta l'Argentina, e viene fuori che tuttora l'ex ct di Diego in nazionale, Carlos Bilardo, ancora non sa della morte dell'ex fuoriclasse, notizia che potrebbe aggravare, per l'impatto emotivo, le sue condizioni di salute. Intanto non si placano le polemiche fra le varie componenti della famiglia di Maradona, con la sorella Ana che replica alle figlie del campione, Dalma e Giannina, accusandole di aver abbandonato il padre negli ultimi tempi. "Io non ho mai chiesto denaro, altrimenti a quest'ora avrei un condizionatore in casa, invece dei debiti - ha detto Ana Maradona all'emittente Canal 13 -. I miei figli e quelli delle mie sorelle non hanno mai vissuto grazie a Diego. Lui era generoso, ci regalava qualcosa, ma non lo usavamo per vivere. Quindi quelle persone (Dalma e Giannina n.d.r.) stiano zitte e si dimentichino di noi". "Noi sì che siamo addolorate - ha detto ancora la sorella di Maradona -, e i soldi non ci interessano perché, come ho già detto, non abbiamo vissuto grazie a lui. Invece loro senza di lui sarebbero state il nulla, se fossero state figlie di un Juan Perez chi avrebbe saputo di loro? Comunque sono Dalma e Giannina ad essere contro di noi, noi non abbiamo nulla contro di loro". Secondo la donna, la cosa peggiore è stata che "Diego era stato abbandonato dalle figlie, quando sono venute a vederlo? Mai, e questo possiamo provarlo". (ANSA).