GALLO, Muriel-Chiesa? Stessa lingua ma Simeone...

10.01.2019 19:00 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2979 volte
Fonte: Radio Bruno Toscana
GALLO, Muriel-Chiesa? Stessa lingua ma Simeone...

Fabio Gallo, allenatore ed ex giocatore del Torino, ha parlato del momento dei granata e della Fiorentina in vista dello scontro di domenica in Coppa Italia tra le due squadre: "La squadra viola ha pagato la sterlità di Simeone nei risultati: le prestazioni non sono mai mancate ma la fase offensiva è determinante. Muriel ha grandi doti, bisognerà capire come si integrerà e soprattutto con chi giocherà in attacco. Il colombiano da prima punta può solo attaccare la profondità, non è nato per fare a sportellate: in quello semmai è meglio Simeone. Muriel-Chiesa? Hanno lo stesso linguaggio calcistico, a differenza di Simeone che sotto quell'aspetto parla un'altra lingua. Pjaca? E' sempre stato un giocatore di talento, straordinario: non va però alla velocità di prima, quasi come se avesse un blocco. E' un peccato perché sta perdendo parecchio tempo. Il Torino? E' una squadra che non riesce mai a fare il salto di qualità come la piazza vorrebbe. Del Toro mi ha impressionato molto l'aspetto fisico, rimane sempre in gara anche nelle giornate meno positive".