EX DS LIVORNO, Morosini e Astori erano ragazzi veri

13.03.2018 19:50 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1508 volte
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Alessio Alaimo
EX DS LIVORNO, Morosini e Astori erano ragazzi veri

Elio Signorelli, ds del Livorno all'epoca della scomparsa di Piermario Morosini, ha tracciato dei punti in comune tra la figura del giocatore labronico e quella di Davide Astori, venuto a mancare nella tragica notte del 4 marzo: "Tra Morosini e Astori vedo affinità: due ragazzi di sport che hanno lasciato la loro squadra per un destino crudele. Il calcio va avanti: si ferma per una settimana, ma il baraccone poi deve ripartire per le televisioni, per i presidenti e gli abbonati. La cosa bella è che ogni volta che si può questi ragazzi vengono ricordati. Badelj? Ha vissuto una cosa molto forte. Se la città starà vicina a questo giocatore e gli creerà aspettative, così come la proprietà gli farà capire che lui è la persona che porterà quella fascia con orgoglio, potrebbe anche scattare una molla in lui e rimanere in viola. Sono convinto che Astori e Morosini erano due ragazzi veri, che potrebbero aiutare i giovani a crescere".