EURO 2020, Mancini: "Gruppo azzurro si è delineato"

02.12.2019 12:58 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 02 DIC - "Il gruppo ormai è delineato. Poi, se nei prossimi sei mesi, uscisse fuori un nuovo Paolo Rossi... ma mi sembra un po' difficile". Il ct azzurro Roberto Mancini, ospite di 'Radio anch'io sport' (Radio1) così ha spiegato che la Nazionale per l'Europeo 2020 è in gran parte assemblata nella sua testa. Soprattutto nel reparto avanzato, è sembrato di capire dalle sue parole: "Fortunatamente nelle qualificazioni non abbiamo avuto problemi in attacco, sia con Immobile che con Belotti. L'importante è che continuino così, sia loro due che gli altri". L'Italia farà il suo debutto con la Turchia, per affrontare poi Svizzera e Galles. "Non credo che il gruppo sia facile come viene dipinto, ma penso che un po' di ottimismo ce lo possiamo permettere. Veniamo da buone prestazioni". Le prossime avversarie dell'Italia "sono tre squadre che non hanno nulla da perdere perché se uscissero sconfitte contro di noi sarebbe considerato normale - ha sottolineato Mancini - Sono composte da bravi giocatori, con tanti giovani. La Svizzera è sempre fastidiosa, ci conoscono perfettamente, può essere la sorpresa. Ha tanti giocatori che militano in premier League". (ANSA).