BILANCIO, Cs giovani a Campi, ristrutturazione Trave e...

18.04.2019 21:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
BILANCIO, Cs giovani a Campi, ristrutturazione Trave e...

Nella relazione di bilancio 2018 la Fiorentina sottolinea gli investimenti strutturali

INTERVENTI STRUTTURALI A STADIO E CS -  Sono stati fatti interventi sulle strutture dello stadio per la messa in sicurezza di alcune aree (nuovi parapetti e trattamento antiscivolo) e ampliamento del centro sportivo con un'area mensa.

CENTRO SPORTIVO GIOVANILE A CAMPI - In particolare poi viene confermato che è stata individuata l'area per il nuovo centro sportivo per la fomazione dei giovani, di circa 265mila metri quadrati a Campi Bisenzio. E' in corso di definizione con i proprietari dell'area stessa un contratto di opzione da esercitare entro l'autunno 2019 per l'acquisto dei terreni, con la possibilità poi di presentare il progetto di fattibilità al Comune e ottenere la dichiarazione di pubblico interesse necessaria per dar il via ai lavori). Per tale progetto, pur non dichiarato nella relazione, sono stati preventivati 20 milioni circa.

PUNTO SULLO STADIO - La società fa anche il punto sul progetto per il nuovo stadio, con tutta una cronologia dei provvedimenti del comune, già nota, con la richiesta di confermare il pubblico interesse oltre il 31/12/2018 che era il primo termine, per tuto il tempo necessario al completamento del progetto.

RISTRUTTURAZIONE CAMPI GIOVANILI - Per quanto riguarda le strutture per il settore giovanile, in attesa del centro sportivo giovanile, la Fiorentina ha presentato un project financing per la ristrutturazione del Centro Sportivo della Trave, con i lavori da iniziare nel 2020, e ristrutturerà i campi del centro sportivo Pandolfini di Fiesolecaldine con inizio presumibilmente in questo anno, compatibilmente con gli iter procedurali e autorizzativi.

ACCOGLIENZA E SICUREZZA - La Fiorentina ha preso in affitto una nuova struttura per l'alloggio dei giovani giocatori, la Residenza Florence Room dotata di un servizio di vigilanza h24 ed ha chiesto a Toscana Bus, che accompagna i giocatori agli allenamenti, di prevedere un accompagnatore durante tuti i viaggi di trasporto degli atleti, per maggiori sorveglianza e tutela.