NAP-FIO, I viola travolti e umiliati: sconfitta per 6-0

17.01.2021 14:22 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: dallo stadio Maradona - Andrea Giannattasio
NAP-FIO, I viola travolti e umiliati: sconfitta per 6-0
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2021

È una Fiorentina irriconoscibile quella che oggi al “Maradona” è stata asfaltata dal Napoli: 6-0 in favore degli azzurri di Gattuso, che dopo i quattro gol del primo tempo trovano il tempo anche di segnare la quinta rete a metà ripresa grazie ad un rigore trasformato da Insigne, autore di una doppietta, e trovare poi la sesta rete al 90'. Una gara decisamente strana quella di Fuorigrotta, dove finché il risultato è stato di 1-0 la squadra di Prandelli ha avuto almeno tre grosse chance di pervenire al pareggio, prima di soccombere.

Dopo la prima rete di Insigne al 5’, i viola premono e dopo un’autotraversa di Demme sfiorano l’1-1 prima con Ribery (miracolo di Ospina) e poi con Biraghi (diagonale fuori di poco). Dopo la mezz’ora però il Napoli si scatena e in 120” trova due gol, prima con Demme (inserimento centrale su suggerimento di Petagna) e poi con Lozano (su apertura geniale di Insigne) tra il 36’ e il 38’. La rete di Zielinski con un tiro dalla distanza che si insacca alle spalle di Dragowski per il 4-0 è la mazzata che chiude il primo tempo e, di fatto, la partita.

Nella ripresa Prandelli prova a smuovere le acque mandando in campo Kouame per uno spento Ribery ma l’inerzia della gara non cambia con il Napoli che dopo aver reclamato un rigore in avvio per presunto fallo di Insigne si guadagna un penalty al 26’, che puntualmente il numero 24 trasforma per il 5-0. Nel finale, al 44', Politano (da poco entrato in campo) riesce a fare 6-0 con un tiro dalla distanza. La Fiorentina resta a 18 punti, a +5 (per ora) dalla zona retrocessione. Col Crotone servirà fare bottino pieno dopo il mega passo falso di oggi.