CON COMMISSO 15,5 MILIONI AGLI AGENTI FINO AL 30/06/2021

01.06.2022 11:11 di Donato Mongatti   vedi letture
CON COMMISSO 15,5 MILIONI AGLI AGENTI FINO AL 30/06/2021

15.582.500 euro. È la cifra complessiva versata dalla Fiorentina come compensi agli agenti dei calciatori acquisiti, da quando Rocco Commisso ne è proprietario (giugno 2019), fino al 30 giugno 2021, data di chiusura del bilancio della Società, che certifica il dettaglio delle operazioni.

Il documento, inoltre, contiene i costi dell'acquisto ed intermediazione di Nicolas Gonzalez, avvenuto il 17 giugno 2021 e pertanto “contabilizzato” (2 milioni agli agenti e un costo lordo di 24,8 milioni). Gli esborsi sostenuti per le commissioni ai procuratori sono stati spesso oggetto di critica da parte della Società viola. Vediamo i dettagli.

Con Commisso, fino al 30 giugno scorso, sono arrivati 26 calciatori: Agostinelli, Amrabat, Bianco, Boateng, Bonaventura, Callejon, Chiti, Duncan B., Duncan J.A., Gentile, Gonzalez, Igor, Kokorin, Kouamé, Krastev, Lirola, Lovisa, Maleh, M. Quarta, Munteanu, Pedro, Pulgar, Ribery, Rosati, Terracciano, B. Valero. I suddetti hanno fatto registrare costi lordi di acquisizione per circa 140 milioni di euro e i 15,5 milioni per i procuratori rappresentano circa l'11%. Nel bilancio ACF si evidenzia che per gli svincolati Bonaventura, Callejon, Ribery e Borja Valero, i compensi per gli agenti sono stati rispettivamente di 880.000, 1.500.000, 1.500.000 e 200.000 euro (totale 4.080.000 €). Il 26, 2% dei costi di intermediazione complessivi soltanto per i 4 atleti svincolati, il rimanente per gli altri 22 presenti nell'esercizio chiuso la scorsa estate. Nella sezione della nota integrativa “Fatti di rilievo avvenuti successivamente alla chiusura dell'esercizio”, il Club gigliato riassume le operazioni del calciomercato estivo in vista della stagione sportiva 2021-2022.

I prestiti e le vendite di Kouamé, Lirola e Pezzella hanno generato un corrispettivo di 16,8 milioni, mentre gli arrivi (a titolo temporaneo o definitivo) di Nastasic, Denes, Corradini, Gudelevicius, Odriozola e Torreira pesano per 810mila euro (i prestiti e gli acquisti di gennaio 2022 ovviamente non sono riportati, poiché successivi alla redazione e deposito del bilancio). Visti i risultati della squadra ottenuti nella stagione appena conclusa e l'impiego da parte dell'allenatore Vincenzo Italiano, sono da ritenersi investimenti positivi quelli di Bonaventura, Duncan, Gonzalez, Igor, Maleh, e Terracciano; luci ed ombre per Amrabat, Callejon e Quarta; buio pesto per Kokorin (4,5 milioni di costo lordo con 500.000 euro di compenso agli agenti) e Nastasic; positivi anche i prestiti di Odriozola e Torreira. Tra le cosiddette “pianticelle”, ovvero giovani di belle speranze per il futuro, la Fiorentina crede molto in Munteanu, attaccante centrale rumeno classe 2002 arrivato a Firenze nel settembre 2020: prezzo lordo 1.978.716, con 300.000 euro ai procuratori. In due stagioni Munteanu ha registrato in Primavera 40 presenze, realizzando 13 reti e 4 assist (ha saltato 6 partite per infortunio e Coronavirus). Analizzando le cifre del bilancio viola si rileva che i compensi per gli intermediari di mercato sono quasi sempre consoni per quanto riguarda l'acquisizione di giocatori sotto contratto con altre società, mentre per gli svincolati, in alcuni casi, appaiono eccessivi.

 Di seguito la tabella riassuntiva coi giocatori acquisiti dalla Fiorentina da giugno 2019 a giugno 2021, data di inizio contratto, compensi agli agenti e provenienza.