BRESSAN, La Viola deve fare la storia. Montella...

25.04.2019 16:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
BRESSAN, La Viola deve fare la storia. Montella...

"Viola, fai la storia". L'incitamento per la squadra di Montella arriva da Mauro Bressan, l'ex centrocampista che con la Fiorentina conquistò l'ultima Coppa Italia della storia del club (è anche l'ultimo trofeo, nel 2001). Stasera si gioca la semifinale tra l'Atalanta e i gigliati. "Mi piacerebbe che arrivasse questa bella sorpresa stasera - dice a Tuttomercatoweb.com - sulla carta, viste le condizioni psico-fisiche dei bergamaschi si può pensare che non ci sia partita ma la Fiorentina vista a Torino contro la Juve mi fa sperare. La formazione di Gasperini concede qualcosa dietro e se i viola riescono a difendersi bene e a ripartire sfruttando Chiesa che è tornato sui suoi livelli, non c'è niente di scontato. L'Atalanta giocherà la sua classica partita senza badare al risultato dell'andata? Sì, non può prescindere dal suo steso gioco, andrà avanti alla ricerca del gol e non farà una gara tattica. Vorrà probabilmente chiuderla subito. La Fiorentina quindi di rimessa può giocarsi le sue carte. La Fiorentina di stasera quale qualità dovrà prendere della sua squadra che vinse la Coppa nel 2001? Difficile far paragoni, credo comunque che serva una bella forza mentale, la voglia di crederci, la convinzione. Occorre pensare che è possibile fare la storia di questo club. Dal 2001 ad oggi non c'è stato più alcun trofeo e sarebbe l'ora che possa essere alzata questa coppa. Mi auguro che anche questo pensiero possa gasare i giocatori facendoli andare a mille all'ora. Montella per ora che cosa ha portato di nuovo? Con la Juve mi è piaciuta la voglia di portare tanti uomini nell'area avversaria, senza paura. Per il gioco ci vorrà tempo, ora bisogna lavorare sulla mentalità".