CINCOTTA, Ripetere prestazione di Bari. Turnover...

22.11.2019 14:15 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
Fonte: violachannel.tv
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport
CINCOTTA, Ripetere prestazione di Bari. Turnover...

Antonio Cincotta, allenatore della Fiorentina Women's, ha parlato così, ai canali ufficiali del club, alla vigilia della sfida casalinga contro l'Hellas Verona Women: "Le ragazze hanno giocato un'ottima partita a Bari che è servita a conquistare tre punti su un campo in cui altre grandi squadre hanno faticato come il Sassuolo e l'Inter ed altri risultati si sono rivelati positivi per la classifica. Questo perché, come abbiamo detto tantissime volte, il campionato è assolutamente equilibrato ed infatti, se guardiamo la classifica nella parte alta nelle ultime quattro settimane, è cambiata ogni volta proprio perché questi equilibri fanno sì che ci siano risultati sempre imprevedibili e non sia mai banale andare a conquistare punti o pensare quello che accadrà nel turno successivo: questa è la versione 2.0 di questa Serie A. Turnover? Per noi in questo momento è molto difficile pensarci perché sono veramente tante le giocatrici indisponibili e le stesse indisponibili nella gara contro il Bari lo saranno di nuovo perché non siamo riusciti a recuperarle e difficilmente faranno parte di questa gara contro il Verona. Dobbiamo trovare la massima concentrazione e riuscire ad ottimizzare tutte le unità a nostra disposizione per poterle schierare in campo perché la nostra testa è solo ed esclusivamente al Verona che sarà una gara insidiosa e su cui dobbiamo porre la nostra massima concentrazione ed attenzione. Cosa mi aspetto? Voglio che le ragazze continuino a sfoggiare quanto di buono fatto a Bari sia in termini di transizioni positive, dove siamo stati letali, sia in termini di capacità di gestione del possesso palla con geometrie e con lucidità fino al 94': questo è quello che dovrà essere fatto anche contro il Verona, quindi giocare con personalità, restando sempre aggrappati alla nostra identità di gioco che sta risultando ogni gara sempre più fluida e, su questo, sono molto orgoglioso del lavoro delle ragazze".