TORTELLI, Inter da temere. Priorità al campionato

27.01.2021 16:00 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
TORTELLI, Inter da temere. Priorità al campionato
FirenzeViola.it
© foto di Massimiliano Vitez/Image Sport

Alice Tortelli è stata ospite di Team'sTalk: sul canale twitter della Fiorentina Femminile, la calciatrice classe '98 ha parlato del momento della squadra, chiamata, dopo la  vittoria  per 3 a 2 contro l'Inter di domenica scorsa, a riaffrontare le nerazzurre altre due volte (gara di andata sabato prossimo a Milano) in occasione dei quarti di finale di Coppa Italia. Così la Tortelli sul trittico di sfide all'Inter, iniziando dall'analisi dell'ultima sfida: " Quella di domenica è stata una partita di sofferenza anche per noi in campo. Siamo passate in svantaggio e abbiamo sofferto, le abbiamo riprese ma ogni volta che passavamo in vantaggio abbiamo subito ripreso gol. Vittoria sudata ma che mi sento di dire meritata. Loro sono forti, hanno delle individualità di rilievo e sono cresciute molto rispetto ad inizio stagione. Non credo che rincontrarle subito sia uno svantaggio: le conosciamo bene e con alcune ho giocato sia in nazionale che qua a Firenze. Per quanto riguarda il mio ruolo, stiamo piano piano andando sempre meglio: la difesa di quest’anno è nuova, io sono l'unica che c'è da parecchio ed è stato difficile adattarmi; ora però ci capiamo, anche perché abbiamo imparato a conoscerci anche fuori dal campo.  Vado molto d’accordo con tutte, soprattutto con Sabatino, mi fa ridere molto. L'avventura in Champions? Emozionante: per ora la squadra che mi ha impressionato di più è l’Arsenal. Soprattutto l’attaccante,Miedema, è la più forte contro cui abbia giocato. Anche con Louise Quinn, che è venuta qui dall’Arsenal, parliamo di lei e pure Louise mi parla di quanto era stimolante giocare con lei".

Infine, Tortelli parla degli obbiettivi per questa seconda parte di stagione e del rapporto speciale coi tifosi: "Non credo che la nostra squadra sia inferiore a quelle che ci precedono come Milan e Sassuolo, l’abbiamo dimostrato anche in Supercoppa. Il nostro obbiettivo principale è il campionato e speriamo di raggiungere il Milan. I tifosi? Sono speciali; siamo molto fortunate ad avere fan come Go Women’s, che ci sostiene in tutti i momenti, anche quelli più difficili. Ad esempio qualche giorno fa era il mio compleanno ed alcuni tifosi sono venuti al campo per farmi gli auguri, è stato un gesto splendido che ci fa capire quanti ci stanno vicino anche in un momento in cui è difficile farlo".

Qui l'intervista integrale dal canale ufficiale delle viola: