SABATINO, Calcio mi dà sempre la stessa emozione

18.09.2020 16:45 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
SABATINO, Calcio mi dà sempre la stessa emozione

Prima della partita contro la Bosnia, nel ritiro di Coverciano, la FIGC ha intervistato Daniela Sabatino, centravanti della Fiorentina Femminile ed Elisa Polli, attaccante dell'Empoli, mettendo a confronto due generazioni. Di seguito le loro dichiarazioni.

Presenze in Nazionale?
Sabatino: "69".
Polli: "Ancora nessuna (ride, ndr)".

L'idolo da bambine?
Sabatino: "Inzaghi".
Polli: "Ibrahimovic".

Calciatrice che vi ha ispirato di più?
Sabatino: "Ne ho tante: Carolina Morace, Elisabetta Vignotto".
Polli: "Sabatino (ride, ndr)".

La prima volta su un campo da calcio?
Sabatino: "Stamattina. Per me è sempre la prima volta, è un'emozione, è il mio habitat naturale".
Polli: "È stata dopo una partita di ragazzi, con mio papà ho preso un pallone e ho iniziato a tirare calci".

Esultanza preferita?
Sabatino: "Bacio un tatuaggio e indico il cielo".
Polli: "Il pollo".

Film che vi ha emozionato di più?
Sabatino: "La ricerca della felicità".
Polli: "Scusa ma ti chiamo amore".

Vostro cartone preferito?
Sabatino: "Holly e Benji".
Polli: "Pure il mio".

Cosa rubereste all'altra?
Sabatino: "La difesa del pallone, è una che sta crescendo tanto. Mi auguro che possa raggiungere tanti obiettivi personali".
Polli: "Colpo di testa e cattiveria sotto porta".

Vostro gioco preferito da bambine?
Sabatino: "Calcio (ride, ndr)".
Polli: "Calcio e andare in bici".

Come passavate il vostro tempo libero dopo la scuola?
Sabatino: "Giocando a calcio, mia mamma poverina si sgolava per farmi ritornare a casa".
Polli: "Giocare al campetto con i miei amici".