PANICO, La società ha a cuore il calcio femminile

06.08.2022 15:30 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
PANICO, La società ha a cuore il calcio femminile
FirenzeViola.it
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Patrizia Panico, allenatrice della Fiorentina Femminile, ha rilasciato un'intervista sulle colonne de Il Messaggero. Ecco le sue parole: "Credo che Euro 2022 abbia certificato la bontà di un progetto avviato qualche anno fa. Anche in Italia, tolta la delusione dell'eliminazione, è stato avviato un piano di crescita e il professionismo ora va sostenuto. La priorità sono le strutture, servono buoni impianti e stadi moderni. Il problema riguarda anche il settore maschile, e quindi il problema non sarà risolvibile velocemente. La Fiorentina con il Viola Park ha intrapreso un percorso importante. Commisso e la società hanno a cuore il calcio femminile e non solo. Col professionismo cambia lo status, serviranno nuove risorse e bisogna capire
che non si hanno solo diritti ma anche doveri. Io ero già professionista venti anni fa: mi allenavo e conducevo la mia vita seguendo regole ben precise. Servirà del tempo ma la strada è quella giusta".