PADOVAN, Pensavo che ACF sarebbe stata l'anti-Juve

23.10.2020 21:20 di Redazione FV Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
PADOVAN, Pensavo che ACF sarebbe stata l'anti-Juve

Il giornalista Giancarlo Padovan è intervenuto in diretta nel corso della trasmissione Tutto Calcio Femminile, in onda sulle frequenze web di TMW Radio: "Dieci anni fa sono entrato nel calcio femminile come dirigente, diciassette anni fa come allenatore. Non era ancora progredito come adesso, mancava la possibilità o la volontà dei club maschili professionistici di inglobare il settore femminile, cosa avvenuta solo negli ultimi anni. La prima che ha fatto partire tutto ciò è stata la Fiorentina, vincendo lo Scudetto di una nuova era. Da lì sono seguite Juve, Milan...".

Ha rapporti di dibattito e confronto con gli allenatori del femminile?
"Sì. Lavorando per Sky, a fine partita pongo domande e faccio osservazioni. Una alla quale sono particolarmente vicino è Rita Guarino, perché mia avversaria sul campo anche quando allenavo il Torino. E quando allenava la Torres vincevamo noi, ma era una giocatrice straordinaria e ha vinto Scudetti, Coppe Italia e Supercoppe che noi non vincemmo. Mi piace molto Ganz: viene dal maschile ma si è calato nel femminile con una passione, un'originalità straordinari. Ero convinto che l'anti-Juve quest'anno sarebbe stata la Fiorentina, per giocatrici e tecnico, ma il caso Bonetti ha creato uno sconquasso tale per cui la Fiorentina, che non ha mai perso tre gare consecutive, l'ha fatto".


Tutto Calcio Femminile con Luca Calamai e Jacopo Calamai. In collegamento Giuseppe Marino e Giancarlo Padovan