JACKMON, Qua molto diverso dagli USA. La squadra...

06.12.2022 18:15 di Redazione FV Twitter:    vedi letture
Fonte: acffiorentina.com
JACKMON, Qua molto diverso dagli USA. La squadra...
FirenzeViola.it
© foto di Federico De Luca 2022

Il difensore della Fiorentina Femminile Jazmin Jackmon ha parlato ai canali ufficiali viola: "La squadra sta ottenendo risultati incredibili. Speriamo di poter continuare così. Sono molto contenta anche di aver segnato il primo gol. Qui il gioco è diverso rispetto a quello negli USA. Ho avuto bisogno di un periodo di adattamento".

Sulle differenze tra USA e Italia nel calcio: "Negli USA il gioco è più fisico e diretto, qua più tattico e i ritmi sono più lenti. Il calcio femminile americano è molto seguito perché è semplice seguirlo su streaming. Qua in Italia è difficile seguire le partite. Basta guardare lo share, speriamo che in futuro sia più semplice per il pubblico guardare le partite. Per esempio, è difficile sapere che la mia famiglia e i miei amici non possono seguirmi da lontano".

Sugli inizi di carriera: "Ho iniziato a giocare a calcio con la mia famiglia quando avevo 5-6 anni. Con il passare degli anni sono diventata competitiva e sognavo di diventare una calciatrice professionista. Al college ho capito che ce l'avrei fatta. E' stato anche un onore rappresentare il mio paese e indossare la maglia della Nazionale.

Sul Mondiale femminile del 2023: "La prossima Coppa del Mondo Femminile sarà molto entusiasmante perché il divario tra le Nazioni sta diminuendo sempre di più. Gli USA sono stati sconfitti di recente da Inghilterra, Spagna e Germania.

Sui momenti difficili: "Per me è fondamentale Dio e il rapporto che ho con lui. Solo con la sua forza riesco a superare i momenti difficili della mia vita". 

Sulla famiglia: "Sono venuti a Firenze e si sono divertiti molto. Per mio padre è stato il primo viaggio in Europa. E' stato speciale. Hanno visto anche la partita a Torino. Firenze è ua città magnifica. Nel tempo libero mi piace scoprire la città e andare fuori a prendere un caffè".

Sul campionato: "Sto cercando di essere al massimo della condizione per le prossime partite. Non voglio che qualcuno mi condizioni".