MERCATO, Senza Kalinic che fare? Babacar, oppure...

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2442 volte
© foto di Federico De Luca
MERCATO, Senza Kalinic che fare? Babacar, oppure...

I punti di riferimento (se considerati attaccanti) nel reparto avanzato della Fiorentina sono sono Bernardeschi e Chiesa, patrimonio creato in casa e da spingere con tutte le forze. Il rinnovo di contratto di Berna sulla carta predisporrebbe la sua conferma per almeno una stagione. E questo è assolutamente nelle intenzioni della Fiorentina. Su Chiesa, il nuovo allenatore dovrà farci capire se questo ragazzo del ’97 è uomo di fascia, oppure come babbo Enrico, è una seconda punta. Più carico di dubbi il futuro legato al nome di Kalinic. Il croato sarebbe un profilo da cui ripartire, perché in due anni ha dimostrato di valere la Serie A di alto livello, ma nei prossimi due mesi sarà al centro di tante voci e potrebbe partire di fronte ad una cifra consistente. Forse non la clausola intera, ma una quarantina di milioni sì, quelli con cui Corvino potrebbe mettere in moto il restyling totale della rosa. Porte girevoli anche per Ilicic (contratto in scadenza nel 2018) che piace tanto in Inghilterra. Da valutare il riscatto di Tello. Babacar si sta meritando la conferma, ma con quale ruolo? Puntare su di lui o prendere un nuovo attaccante come Nestorovski o Zapata? Magari facendo anche pensiero a Mattia Destro che potrebbe lasciare Bologna. Lo riporta La Nazione.