VERSIONE MOBILE
tmw
 Domenica 21 Settembre 2014
NOTIZIE DI FV
21 Set 2014 18:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Atalanta   Fiorentina
[ Precedenti ]
SCADENZE DI CONTRATTO: QUALE LA PRIORITÀ?
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

NOTIZIE DI FV

LA SAGRA DEI RIGORI...

Articolo di Sonia Anichini (La Signora in Viola)
23.09.2012 00:36 di Redazione FV Twitter: @firenzeviola_it  articolo letto 2159 volte

Così non vale! Luca Toni se entra in campo deve fare come contro il Catania: far vincere la Fiorentina, non aiutare la squadra avversaria. Che rabbia! Fa così male perdere i tre punti nei minuti di recupero, e col Parma in dieci uomini, che mi sto quasi dimenticando le cose belle viste in questa gara.
In primis il mitico Facundo, nel bene e nel male. Ha tirato una bomba ed è esploso con questa tutto l’affetto e la simpatia che stiamo provando per questo argentino tutta grinta.
Ho pensato che il termometro del gradimento nei suoi confronti, stesse raggiungendo punteggi da apoteosi. Se ora si mette anche a fare gol, lo proclamiamo ad honorem il nostro calciatore del cuore! E stava pure raddoppiando, se il palo non si fosse messo di mezzo. Noi fiorentini abbiamo un intuito anche nello sceglierci il calciatore-idolo!
Poi però travolge con la sua foga Pabon e combina un patatrac. Forse non ce l’ha fatta a frenare, ma visto che il parmense stava uscendo dall’area poteva stare più attento.
Quando Viviano para il rigore, riempiendoci d’orgoglio e chetando gli iniziali mugugni sul suo conto, mi viene da sorridere pensando a tutto quello che scrivono su Roncaglia, roba tipo “quando Facundo procura un rigore, chi lo batte sbaglia per non farlo arrabbiare”.
Ho pensato che il pericolo fosse scampato e che stessimo prendendo un buon trend cominciando a vincere anche in trasferta.
Ma così non è stato. Stavamo aspettando la nostra dose giornaliera, ci mancava il gol di Jovetic, che ci aveva abituato alla marcatura nelle partite precedenti. Alcuni avevano già rispolverato il mito di Batistuta e le sue 11 partite in cui segnò conseguentemente 13 gol e noi saremmo stati ben felici di rivedere ed anche superare quel record.
In questo ci aiuta Rosi che, a pochi istanti dal 90’ falcia Cassani in area e concede al montenegrino la possibilità di proseguire a rincorrere Batigol e alla Fiorentina la possibilità di vincere la partita. Ma il Re Leone resta ancora unico, anche in questo. JoJo batte un rigore sgangherato e il portiere para. Si sprecano le parolacce del caso ma in fondo il match è finito, quasi finito. Valeri si deve essere ricordato che le statistiche dicono che con lui non abbiamo mai vinto ed anche qui, purtroppo, non si infrange la regola e Toni gli fa un assist, servendogli la possibilità di fischiarci un secondo rigore contro. Qui si che le parolacce fioccano! Viviano non si ripete e ci portiamo a casa un solo punto e tanto rammarico. Ma svanirà velocemente perché come si è detto tutti in questi giorni, fra le due gare ravvicinate, meglio vincere contro la Juve!


La Signora in viola


Altre notizie - Notizie di FV
Altre notizie
 

VIOLA, SETTIMANA DELLA VERITA'. GOMEZ E IL DEBITO DI RICONOSCENZA CON FIRENZE. BERNARDESCHI MERITA 7-8 GARE CONSECUTIVE

Inizia una settimana densa di appuntamenti e che potrà dire parecchio sul futuro della Fiorentina. Sia dal punto di vista dei risultati che da quello del gioco. Da oggi si potrà capire se la squadra di Montella è pronta per decollare in campionato. Il campo d...

DAL GOL AL RINNOVO (IN MENO DI 24 ORE)

Un gol in Europa per sigillare il rinnovo. Federico Bernardeschi, dopo la prima rete con la maglia della Fiorentina in Europa League, ha conquistato Firenze e (se mai ce ne fosse stato bisogno) ha impressionato coi suoi colpi tutta la dirigenza viola, che a tempo di record&n...
Fiorentina-Guingamp 3-0

VIDEO FV, TIFOSI FRANCESI SCATENATI IN ZONA STADIO

Stanno arrivando a poco a poco i primi tifosi del Guingamp allo stadio Artemio Franchi: tanti cori e grande entusiasmo per i...

GUIDI, SUCCESSO MERITATO, MAI RISCHIATO NULLA

Queste le parole di Federico Guidi, allenatore della Primavera, al termine della vittoria sul Genoa ai microfoni di RaiSport:...

AMBROSINI, NIENTE INDIA: NO ALLA PROPOSTA DEL CHENNAI

Un campionato sempre più ricco di talenti, quello indiano, che ha tentato anche Massimo Ambrosini. L’ex...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 21 Settembre 2014.
 
Juventus (1) 9
 
Roma 6
 
Milan (1) 6
 
Inter 4
 
Sampdoria 4
 
Atalanta 4
 
Hellas Verona 4
 
Cesena (1) 4
 
Lazio 3
 
Napoli 3
 
Udinese 3
 
Chievo Verona 3
 
Cagliari 1
 
Palermo 1
 
Genoa 1
 
Fiorentina 1
 
Torino 1
 
Empoli (1) 1
 
Sassuolo 1
 
Parma 0

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy