tmw
 Sabato 26 Luglio 2014
NOTIZIE DI FV
COSA FARE ORA CON BABACAR E BERNARDESCHI?
  
  
  

Daily Network
© 2014
NOTIZIE DI FV

LA SAGRA DEI RIGORI...

Articolo di Sonia Anichini (La Signora in Viola)
23.09.2012 00:36 di Redazione FV Twitter: @firenzeviola_it  articolo letto 2142 volte

Così non vale! Luca Toni se entra in campo deve fare come contro il Catania: far vincere la Fiorentina, non aiutare la squadra avversaria. Che rabbia! Fa così male perdere i tre punti nei minuti di recupero, e col Parma in dieci uomini, che mi sto quasi dimenticando le cose belle viste in questa gara.
In primis il mitico Facundo, nel bene e nel male. Ha tirato una bomba ed è esploso con questa tutto l’affetto e la simpatia che stiamo provando per questo argentino tutta grinta.
Ho pensato che il termometro del gradimento nei suoi confronti, stesse raggiungendo punteggi da apoteosi. Se ora si mette anche a fare gol, lo proclamiamo ad honorem il nostro calciatore del cuore! E stava pure raddoppiando, se il palo non si fosse messo di mezzo. Noi fiorentini abbiamo un intuito anche nello sceglierci il calciatore-idolo!
Poi però travolge con la sua foga Pabon e combina un patatrac. Forse non ce l’ha fatta a frenare, ma visto che il parmense stava uscendo dall’area poteva stare più attento.
Quando Viviano para il rigore, riempiendoci d’orgoglio e chetando gli iniziali mugugni sul suo conto, mi viene da sorridere pensando a tutto quello che scrivono su Roncaglia, roba tipo “quando Facundo procura un rigore, chi lo batte sbaglia per non farlo arrabbiare”.
Ho pensato che il pericolo fosse scampato e che stessimo prendendo un buon trend cominciando a vincere anche in trasferta.
Ma così non è stato. Stavamo aspettando la nostra dose giornaliera, ci mancava il gol di Jovetic, che ci aveva abituato alla marcatura nelle partite precedenti. Alcuni avevano già rispolverato il mito di Batistuta e le sue 11 partite in cui segnò conseguentemente 13 gol e noi saremmo stati ben felici di rivedere ed anche superare quel record.
In questo ci aiuta Rosi che, a pochi istanti dal 90’ falcia Cassani in area e concede al montenegrino la possibilità di proseguire a rincorrere Batigol e alla Fiorentina la possibilità di vincere la partita. Ma il Re Leone resta ancora unico, anche in questo. JoJo batte un rigore sgangherato e il portiere para. Si sprecano le parolacce del caso ma in fondo il match è finito, quasi finito. Valeri si deve essere ricordato che le statistiche dicono che con lui non abbiamo mai vinto ed anche qui, purtroppo, non si infrange la regola e Toni gli fa un assist, servendogli la possibilità di fischiarci un secondo rigore contro. Qui si che le parolacce fioccano! Viviano non si ripete e ci portiamo a casa un solo punto e tanto rammarico. Ma svanirà velocemente perché come si è detto tutti in questi giorni, fra le due gare ravvicinate, meglio vincere contro la Juve!


La Signora in viola


Altre notizie - Notizie di FV
Altre notizie
 

FERNANDO OBIETTIVO GIUSTO: INCONTRISTA ADATTO AL GIOCO VIOLA. COGNIGNI IN LEGA È LA CONFERMA DELLA NUOVA POLITICA DELLA FIORENTINA

Il mercato viola ha una mappa chiara da tempo: tenere i migliori, Cuadrado in testa, e acquistare un forte centrocampista. Le altre operazioni, se ci saranno, saranno indirizzate agli esterni di difesa.  Il nome caldo del momento è Fernando Lucas Martin, centrocamp...

FOTO FV, ALLENAMENTO FINITO: RIECCO IL PEK

È da poco terminato l'allenamento mattutino della Fiorentina a Buenos Aires, presso il centro tecnico federale della Nazionale argentina. Prove di formazione per quello che sarà l'undici titolare che Montella manderà in campo domani contro l'Esudi...
Festeggiamenti a Berlino per i Mondiali

VIDEO FV, POTENZA: "FU UN ERRORE LASCIARE I VIOLA"

L'ex difensore di Inter, Fiorentina, Genoa e Catania, Alessandro Potenza, reduce da una stagione con il Modena ha...

GIOVANILI, IL PROSSIMO ANNO ANCORA AL POGGIOLONI

E’ stata stipulata la convenzione tra il Comune di Fiesole e la società Promesse Viola Srl, che gestisce il...

EX VIOLA, PER MATRI SUBITO VENTI GIORNI DI STOP

Primo infortunio stagionale per Alessandro Matri, attaccante del Genoa. L'ex Milan, Juventus e Fiorentina non ha...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Luglio 2014.
 
Juventus 102
 
Roma 85
 
Napoli 78
 
Fiorentina 65
 
Inter 60
 
Parma 58
 
Torino 57
 
Milan 57
 
Lazio 56
 
Hellas Verona 54
 
Atalanta 50
 
Sampdoria 45
 
Genoa 44
 
Udinese 44
 
Cagliari 39
 
Chievo Verona 36
 
Sassuolo 34
 
Catania 32
 
Bologna 29
 
Livorno 25

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy