VENTURA, Non abbiamo timore dell'Albania

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 1016 volte
Fonte: Repubblica.it
VENTURA, Non abbiamo timore dell'Albania

"Non ci sono timori ma consapevolezza dell'importanza della partita, e' il gettone che ci permette di poter giocare in Spagna con qualcosa di concreto, il risultato di venerdi' sara' estremamente importante". Gian Piero Ventura, ct della Nazionale, presenta cosi' la sfida di venerdi' al "Barbera" contro l'Albania valida per il girone di qualificazione mondiale. "Ho ritrovato un gruppo di giocatori che hanno sempre voglia di apprendere e grande disponibilita', sono estremamente sereno anche se consapevole che si tratta di una partita delicata - continua - Solo 4 juventini? Mancano Chiellini e Marchisio ma stiamo dando la possibilita' a entrambi di poter lavorare per stare meglio e tornare a essere protagonisti con la Nazionale". Per quanto riguarda la scelta di Palermo e il rischio di una forte presenza di tifosi albanesi sugli spalti, Ventura precisa che "sino ad oggi non ho mai inciso sulle scelte dei campi dove si va a giocare. Ma ero presente a Genova per l'amichevole con l'Albania e mi aveva colpito la nutrita presenza dei tifosi albanesi ma ero anche a Marsiglia per gli ultimi Europei e tre quarti dello stadio era albanese contro la Francia. Riempiranno anche gli spalti di Palermo ma anche questo e' il bello, e' una partita storica per loro. Ma Palermo non ha mai deluso sotto l'aspetto del pubblico, che e' sempre stato vicino alla Nazionale, sempre caloroso e mi auguro che sia cosi' anche stavolta"