CHIARUGI, A Napoli voglio due punte. Tello e Berna...

 di Redazione FV Twitter:   articolo letto 2060 volte
Fonte: Radio Bruno Toscana
© foto di Federico De Luca
CHIARUGI, A Napoli voglio due punte. Tello e Berna...

Luciano Chiarugi, ex attaccante viola, ha parlato della partita di sabato tra Fiorentina e Napoli e della stagione viola: "Contro il Napoli giocherei con due punte - ha detto - Babacar e Kalinic, perchè sono  una squadra davvero forte e il più delle volte un gol te lo fanno. Vanno affrontati a viso aperto, anche se le assenze di Astori e Borja Valero sicuramente peseranno Se vuoi segnare un gol più di loro, però, servono due bocche di fuoco come le due punte viola. Unica altra soluzione è una partita totalmente difensiva e sperare in qualche contropiede, ma non è una tattica che può portare grandi risultati. Se la Fiorentina riesce ad uscire bene da questa partita possiamo seriamente raggiungere la meta e rosicchiare il punticino che il Milan ha di vantaggio. L'allenatore? Sousa questa stagione ha fatto mosse strane e in trasferta abbiamo sofferto più che in casa, ma ce la siamo sempre giocata. Questa gara con il Napoli è la grande occasione per risollevare un po’ la stagione. In questi giorni l’allenatore dovrebbe fare diverse valutazioni importanti, perchè la gara è decisiva. Poi il Napoli in casa ci ha perso lo scudetto, con partite come Atalanta, Sasuolo e Palermo. Stessi errori li ha fatti la Fiorentina con Empoli e Palermo in trasferta. Tello? Non so se è il caso di confermarlo. E' discontinuo e va a correnti alterne, in più sembra manchi di personalità. Bernardeschi invece ci dica subito cosa vuole fare, se crede nella Fiorentina o vuole andare in un’altra società”.