VERSIONE MOBILE
tmw
 Lunedì 22 Dicembre 2014
RUBRICA DEL GIORNO
06 Gen 2015 15:00
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Parma   Fiorentina
[ Precedenti ]
SIETE SODDISFATTI DEL SORTEGGIO EUROPEO COL TOTTENHAM?
  
  
  
  

RUBRICA DEL GIORNO

"AMARCORD", Quando Schwarz e Spadino Robbiati ci stupirono con effetti speciali

20.12.2007 01:59 di Stefano Borgi  articolo letto 1263 volte
Fonte: Stefano Borgi per FV

Sono tre i precedenti tra Fiorentina e squadre della repubblica ceca nelle coppe europee, e quella di stasera sarà la 65° uscita in sedici partecipazioni dei viola alla Coppa Uefa. Lo score è positivo: a fronte di 19 pareggi e 19 sconfitte, si registrano ben 26 vittorie in questa competizione e proprio dell’ultima in ordine di tempo vogliamo tratteggiare un breve e beneaugurante ricordo. La location è l’ormai defunta Coppa delle Coppe, ed era l’ottobre del 96’ quando per gli ottavi di finale il sorteggio pone di fronte Fiorentina e Sparta Praga. Sarà un confronto condito da effetti speciali e nella squadra ceca gioca un certo Thomas Repka che l’anno seguente approderà sulle rive dell’Arno.

La partita di andata si disputa al Franchi in una piovosa sera d’autunno; vantaggio immediato di Batistuta, viola padroni della situazione, e momentaneo 2-0 al 56’ frutto di un missile terra – aria scagliato da Stefan Schwarz, sotto una Curva Fiesole in delirio. Fu un vero e proprio lampo nel buio quello prodotto dal mediano viola con un tiro di esterno sinistro da fuori area che si infila imparabile al sette. Non era certo un realizzatore lo svedese visto che in tre campionati di serie A realizzò appena due reti e risultato finale che sarà di 2-1 per la Fiorentina. Ma le sorprese in questo doppio confronto con i ceki non finiscono qui. Il ritorno, infatti, comincia subito in salita: Sparta in vantaggio dopo cinque minuti e qualificazione che sembra sfuggire ai viola. Sarà ancora Schwarz il trascinatore e dal suo piede nasce l’assist per il pareggio di Robbiati. E’ il 62’, controllo al volo di “Spadino” e tiro radente sotto le gambe del portiere, il tutto effettuato con il destro, piede notoriamente di scorta per il buon Anselmo.

Si trattò di un vero e proprio effetto speciale che proiettò la Fiorentina verso un quarto di finale di grande prestigio contro i portoghesi del Benfica. Sulla scia di questo amarcord ci aspettiamo stasera una rete in rovesciata di Gamberini, novello Bressan contro il Barcellona, o magari un gol direttamente su rinvio di Lupatelli. La Fiorentina comunque a Genova ha dato confortanti segni di risveglio. La partita di stasera e quella di domenica contro il Cagliari ci dovranno dire se il letargo è finito.


Altre notizie - Rubrica del giorno
Altre notizie
 

E ORA CACCIA AL "RITOCCHINO"... MERCATO AVANTI TUTTA. AL 2015 VANNO CHIESTE ALCUNE COSE: I GOL DI GOMEZ, IL VECCHIO CUADRADO E PEPITO ROSSI: POI LA CONTINUITÀ. I NUMERI DICONO CHE LA FIORENTINA È IN RITARDO

Una settimana di stop per riposarsi e riordinare le idee. Da agosto ad oggi è stata una folle corsa, sulle montagne russe: risultati altalenanti, meglio in Europa che in Italia. La squadra e Montella tirano il fiato, la dirigenza non scarta i regali, ma pensa al mercato. L...

SFUGGE, OLTRE A NETO, UNA BUONA OPPORTUNITÀ

L’amaro in bocca per l’ennesima occasione mancata dalla Fiorentina arriva, purtroppo, prima della sosta natalizia e ci porterà a rimuginare non poco su quanto accaduto ieri al Franchi. Il fatto che anche le altre pretendenti al terzo posto abbiano frenato, non ...
Fiorentina-Empoli 1-1

VIDEO FV, ROGG: "A LONDRA PER FAR BENE"

Ecco il video di FirenzeViola.it con le parole del Direttore Generale della Fiorentina Andrea Rogg nei momenti successivi al...

PRIMAVERA, STASERA MISTER GUIDI OSPITE A ITALIA 7

Oggi, giovedì 18 dicembre, Federico Guidi sarà ospite a Italia 7 (canale 17 del digitale terrestre) alle ore...

EX VIOLA, DERBY MILAN-INTER PER CERCI E NASTASIC

Duello milanese per Inter e Milan non solo per Alessio Cerci. Con il mercato alle porte, le due squadre del Duomo inseguono...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 22 Dicembre 2014.
 
Juventus 39
 
Roma 36
 
Lazio 27
 
Napoli 27
 
Sampdoria 27
 
Genoa 26
 
Milan 25
 
Fiorentina 24
 
Udinese 22
 
Palermo 22
 
Inter 21
 
Sassuolo 20
 
Empoli 17
 
Torino 17
 
Hellas Verona 17
 
Chievo Verona 16
 
Atalanta 15
 
Cagliari 12
 
Cesena 9
 
Parma 6*
Penalizzazioni
 
Parma -1

   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.